Politica

Cateno De Luca sotto la Regione: “Toti si dimetta al più presto, ha creato un governo parallelo”

Cateno De Luca sotto la Regione: “Toti si dimetta al più presto, ha creato un governo parallelo”

Generico maggio 2024

Genova. “Fuori gli affaristi dalla Liguria”. Si sono presentati con questo striscione stamattina fuori dal palazzo della Regione l’ex sindaco di Taormina Cateno De Luca, leader della lista Libertà in corsa per le europee, e l’avvocato genovese Marco Mori, ex militante di CasaPound, oggi candidato con lui nel Nord Ovest. Una conferenza stampa “volante” per lanciare un doppio messaggio: chiedere le dimissioni di Giovanni Toti, arrestato nell’ambito della maxi inchiesta su corruzione e voto di scambio, e annunciare la presenza del movimento in caso di elezioni anticipate in Liguria.

“Siamo qui a portare un messaggio al presidente Giovanni Toti e alla sua giunta – esordisce De Luca – Il messaggio non riguarda il decorso giudiziario. Ho avuto 16 processi e due arresti e quando ho avuto il primo arresto dopo 48 ore mi sono dimesso da sindaco perché erano fatti connessi con il mio ruolo di sindaco. E l’ho fatto per amore della mia comunità”.

» leggi tutto su www.genova24.it