Politica

Pd Vezzano: “Noi motore coalizione, Bertoni esperto e capace. Nella lista della destra c’è chi rinnega propria storia”

Pd Vezzano: “Noi motore coalizione, Bertoni esperto e capace. Nella lista della destra c’è chi rinnega propria storia”

Comune Vezzano Ligure

Il Partito democratico di Vezzano interviene con una nota per “comunicare a tutti i cittadini di Vezzano Ligure il percorso che ci ha portato alla presentazione dei nostri candidati ed a rinnovare il sostegno al sindaco Massimo
Bertoni”, si legge nell’intervento dei Dem, che nella lista Vezzano democratica, a sostegno del primo cittadino uscente Massimo Bertoni, esponente Italia viva, candidano il vice sindaco uscente Simone Regoli, l’assessore uscente Sabrina Flotta, Donatella Mezzani, Federico Viani, Giorgia Cozzani, Mauro Roffo, Enrica Mirabello, Claudio Marini. Nella nota i Dem vezzanesi spiegano di aver “redatto un programma, a disposizione dei cittadini per suggerimenti e richieste di chiarimenti o integrazioni, con le linee guida rispetto a ciò che vogliamo in materia di ambiente, tutela del territorio, sicurezza, assistenza alla popolazione con particolare attenzione alle fasce più deboli, conservazione e valorizzazione dei centri storici, aumento dei servizi alla persona, integrazione dei servizi per tutti i cittadini residenti nel comune con particolare riguardo alle cosiddette zone periferiche, rilancio dell’azione dei comitati di quartiere e delle associazioni del territorio, tutela dell’offerta formativa e scolastica e delle nostre tradizioni culturali”. E proseguono: “Riteniamo che, per realizzare obiettivi oggettivamente ambiziosi e difficili, sia necessaria anche una importante forza politica che sostenga l’amministrazione e, per questo motivo, abbiamo provato a realizzare, riuscendoci, una nuova coalizione che sostenesse il progetto del Partito democratico a cui altre forze politiche, dopo averne condiviso i valori e l’impostazione, hanno aderito integrando a loro volta il programma che abbiamo presentato”.

“Sarebbe stato molto semplice reclamare, da parte nostra, la figura del candidato sindaco per il Pd ma, contrariamente a quello che qualcuno va dicendo in giro, quello non è il modo di fare politica del Partito democratico”, proseguono i Dem, che aggiungono di aver “deciso di essere il motore della coalizione mettendo a disposizione candidati per la lista”, candidati, spiegano, “che potessero concorrere alla realizzazione del nostro programma” e che “ricopriranno ruoli centrali ed importanti nella futura amministrazione se i cittadini ci accorderanno la loro fiducia”. Proseguono dal Pd: “Per questo motivo abbiamo scelto di formare un’ampia coalizione, una coalizione civica ma che, teniamo a chiarirlo in maniera trasparente ed orgogliosa, è sostenuta dai partiti del centro-sinistra, tutti, che oltre che da un programma amministrativo sono uniti dagli ideali di democrazia, libertà, giustizia sociale ed antifascismo. Per questo motivo abbiamo deciso di sostenere convintamente il secondo mandato di Massimo Bertoni, persona stimata, di grande esperienza, equilibrio e di capacità politica ed amministrativa che si è messo a disposizione ed ha sottoscritto le proposte del Partito democratico”.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com