Politica

Regione, Pastorino e D’Acqui (Linea Condivisa): “Iniziamo a lavorare da subito per un’alternativa credibile”

Regione, Pastorino e D’Acqui (Linea Condivisa): “Iniziamo a lavorare da subito per un’alternativa credibile”

Regione Liguria palazzo regione

Liguria. “In questa settimana come Linea Condivisa, lo abbiamo ribadito anche in aula del Consiglio Regionale ieri, abbiamo a più riprese chiesto che il Presidente Toti si dimettesse”. Lo dichiarano Gianni Pastorino, Capogruppo di Linea Condivisa in Consiglio Regionale, e Rossella D’Acqui, presidente di Linea Condivisa.

“Sarebbe dignitoso che la facessimo finita con questa legislatura – proseguono -. Riteniamo giusto rispondere alle domande di trasparenza e chiarezza delle tante e dei tanti liguri che, non più tardi di sabato scorso, erano presenti alla manifestazione promossa dalla rete dei comitati liguri che si è tenuta a Genova. Serve un passo in avanti nella discussione politica di questi giorni e, come forza politica, vogliamo promuovere tre semplici e chiari obiettivi: delineare il perimetro della coalizione, chi ci sta e chi no; indicare i temi su cui intervenire; trovare e condividere le modalità di scelta di un candidato o candidata. Perché se non si agisce in questo modo c’è il rischio di non essere pronti ad affrontare con credibilità la prossima chiamata alle urne per dare un nuovo governo alla nostra regione”.

» leggi tutto su www.ivg.it