Economia

Filctem Cgil: “Soddisfazione per l’esito delle elezioni per il rinnovo delle Rsu”

Filctem Cgil: “Soddisfazione per l’esito delle elezioni per il rinnovo delle Rsu”

La centrale Enel "Eugenio Montale"

La segreteria territoriale Filctem della Spezia, esprime grandissima soddisfazione per l’esito delle elezioni nazionali per il rinnovo delle Rappresentanze sindacali unitarie e rappresentanti di sito per la sicurezza.

“Una tornata, che vede le liste della Filctem Cgil aumentare i propri consensi in maniera omogenea su quasi tutto il territorio nazionale. Anche nella nostra città il consenso alle nostre liste supera ogni più rosea previsione, decretando la nostra organizzazione come maggioranza assoluta sia in centrale che in distribuzione. Un consenso – afferma il segretario generale della Filctem Cgil, Stefano Bettalli – che premia l’azione unitaria di tutto il sindacato confederale rispetto anche alla vertenza conclusasi recentemente, con il ritiro delle esternalizzazioni in appalto di lavorazioni da noi considerate Core e da un percorso condiviso sull’organizzazione del lavoro e sugli organici a partire dalle assunzioni. Una spinta che viene dal basso, dai posti di lavoro, dalle unità operative e dagli uffici, dove i lavoratori hanno riconosciuto i nostri valori e l’impegno delle battaglie di questi ultimi anni.Questo patrimonio, ci responsabilizza ancor di più per il futuro, nel costruire un modello di lavoro dove si riaffermino i temi legati alla sicurezza, e che nel rispetto della dignità di tutti i lavoratori ne valorizzi la professionalità. Un modello flessibile anche in termini di nuovi strumenti tecnologici (smart Working , telelavoro ecc). Nel ringraziare tutti coloro che ci hanno accordato fiducia, ci impegniamo a proseguire la nostra battaglia su tali temi, in sinergia con i colleghi della Uiltec e della Flaei Cisl. Un ringraziamento anche a tutti i lavoratori Enel, che stanno sottoscrivendo o sottoscriveranno, la campagna referendaria, per i diritti del lavoro, per il superamento del Job Acts e per una diversa regolamentazione degli appalti e subappalti”.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com