Politica

“Numero legale garantito da minoranza con senso di responsabilità, maggioranza ai titoli di coda”

“Numero legale garantito da minoranza con senso di responsabilità, maggioranza ai titoli di coda”

Cittadini in Comune Follo

“Nel periodo di propaganda elettorale vien da se che anche una spina si può vendere come prossima rosa. Le magnificenze prodotte dall’amministrazione Mazzi a mezzo stampa, raccontano del risultato prodotto dal consiglio comunale del 14 maggio scorso. Nel descrivere quel successo l’amministrazione ha omesso un particolare rilevante: se non ci fosse stata questa minoranza responsabile e attenta ai bisogni della comunità non avremmo avuto ne il regolamento e nemmeno i contributi iscritti in variazione di bilancio”. Si apre così una nota diffusa da Cittadini in Comune, gruppo di opposizione nel Consiglio comunale di Follo.
“Informiamo i non addetti ai lavori – affermano ancora i consiglieri Bertoni, Quaretti, Spinetti e Vaccaro – che per essere valido un consiglio comunale in seduta straordinaria-urgente in prima convocazione necessita della presenza di nove consiglieri, come chiaramente specificato all’art 62 del regolamento del consiglio comunale. Numero che deve essere garantito dalla maggioranza! Ovviamente le cose sono andate diversamente, rilevando così l’approssimazione ai temi della comunità di questa maggioranza ormai ai titoli di coda”. Proseguono da Cittadini in Comune: “Ricordiamo a chi oggi legge che la prima responsabilità di una maggioranza che porta atti in consiglio è quella di garantire il numero legale che consenta il corretto svolgimento dell’adunanza. Ovviamente, come ormai spesso accade, ai fasti della propaganda non corrispondono i comportamenti istituzionalmente richiesti a chi amministra. Ecco quindi dopo attenta valutazione politica scendere sul terreno della responsabilità questa minoranza che garantendo il numero legale ha assicurato ai compaesani ciò che diversamente non avrebbero potuto avere. Parlano i fatti non i comunicati”.
Conclude la nota della forza di opposizione: “Fortunatamente è stato l’ultimo consiglio, si apra ora una storia nuova e responsabile per questa comunità”.

L’articolo “Numero legale garantito da minoranza con senso di responsabilità, maggioranza ai titoli di coda” proviene da Città della Spezia.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com