Sport

Seconda vittoria consecutiva per la Dr Ferroviaria che supera Moncalieri

Seconda vittoria consecutiva per la Dr Ferroviaria che supera Moncalieri

Dr Ferroviaria

La Dr Ferroviaria Spezia supera il coriaceo Moncalieri al termine di una gara particolarmente dura ed equilibrata che si è risolta in favore degli aquilotti solo nei minuti finali grazie a due difficili
calci di punizione messi a segno da Marco Sturlese. La Dr Ferroviaria parte fortissimo e nei primi dieci minuti gioco appare incontenibile, segna due mete purtroppo non trasformate con Cesare Fabbri e Tabi Adil (10 a 0). Il Moncalieri accusa il colpo ma lentamente trova la forza per reagire mettendo a dura prova la difesa spezzina. Sono venti minuti di assalto piemontese ma gli aquilotti non cedono. Prima della fine del tempo la Dr Ferroviaria perde per infortunio il pilone Umberto Conte e la terza linea Mattia Axianas, vengono così a mancare due importanti punti di riferimento che, soprattutto in rimessa laterale contribuiscono a far saltare alcuni automatismi. Gli aquilotti perdono così un po’ di efficacia in touche ma mantengono una netta superiorità in mischia ordinata garantendo alla linea arretrata un costante rifornimento di palloni.

Nella ripresa il Moncalieri realizza la sua prima meta (trasformata) riducendo la distanza (10-7). Le espulsioni temporanee di Matteo Tendola e Germano Battezzati costringono gli aquilotti a difendersi spesso con qualche affanno. Una punizione di Gabrielli porta avanti la Dr Ferroviaria (13–7) ma gli ospiti replicano subito segnando la seconda meta passando in vantaggio (13-14). La reazione dei padroni di casa non si fa attendere ma i tentativi si infrangono sulla difesa ospite che difende a denti stretti il vantaggio. Gli aquilotti ottengono due calci di punizione che l’esperto giocatore/allenatore Marco Sturlese decide di trasformare in punti nonostante che lo specialista dalla piazzola Luca Gabrielli sia dovuto uscire per infortunio. E’ lo stesso Marco Sturlese ad assumersi la responsabilità di calciare. Sono attimi di tensione quelli che precedono il primo tentativo che riesce perfettamente.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com