Tariffe treni Cinque Terre, le associazioni di categoria: “Il tavolo di monitoraggio deve essere uno solo”

Tariffe treni Cinque Terre, le associazioni di categoria: “Il tavolo di monitoraggio deve essere uno solo”

Turisti in stazione alle Cinque Terre

“La convocazione separata al tavolo di monitoraggio riguardante gli effetti dell’applicazione del nuovo piano tariffario Trenitalia Cinque Terre Express di enti locali e Parco nazionale delle Cinque Terre da una parte e associazioni di categoria dall’altra non corrisponde a quanto concordato con la Regione in occasione dell’incontro del 28 febbraio scorso”. Lo afferma in una nota stampa il coordinamento delle quattro associazioni di categoria spezzine Confartigianato, Confcommercio, Cna e Confesercenti, che in questo semestre è guidata proprio da quest’ultima.
“Le ragioni che hanno spinto l’amministrazione regionale a procedere in questa direzione non sono state chiarite e ciò ha suscitato irritazione e disappunto da parte delle associazioni come emerso ieri in occasione della riunione periodica dei direttori delle associazioni stesse. Il venir meno all’adempimento degli impegni assunti – prosegue il coordinamento – rischia di incrinare il rapporto di fiducia che è condizione preliminare essenziale al mantenimento e allo sviluppo dei rapporti di collaborazione fra parti sociali e istituzioni pubbliche”.
Le associazioni di categoria unite nel comitato di coordinamento ex Rete imprese La Spezia auspicano che “l’amministrazione regionale corregga quanto prima l’impostazione adottata in questa fase così delicata”.

L’articolo I Murativivi presentano “Il golfo ai poeti (no basi blu)” al Birrificio del golfo proviene da Città della Spezia.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com