Altre News

Sanità, dal 1° luglio in Liguria le centrali operative territoriali. E si prosegue sulle Case di Comunità

Sanità, dal 1° luglio in Liguria le centrali operative territoriali. E si prosegue sulle Case di Comunità

Generico maggio 2024

Liguria. Saranno tutte operative dal 1° luglio le Cot, centrali operative territoriali previste dal Pnrr. Si tratta di strutture dotate di personale sanitario con una funzione di coordinamento della presa in carico dei pazienti e di raccordo tra professionisti e servizi. In tutto saranno 17 in Liguria e si troveranno a Imperia, Sanremo e Bordighera per la Asl 1; Savona, Cairo Montenotte e Finale Ligure in Asl 2, Voltri, Bolzaneto, Fiumara, Struppa, Castelletto e Quarto in Asl 3; Chiavari e Sestri Levante in Asl 4; La Spezia, Sarzana e Brugnato in Asl 5.

Gli utenti saranno oltre 40mila nel 2026. “È evidente che è la prima grande scadenza raggiunta per la partita investimenti Pnrr, risultato di tutti coloro che hanno lavorato e coordinato – spiega l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola -. Con la delibera di giunta garantiamo linee operative uniformi in tutta la Liguria rispetto all’assetto organizzativo e ai requisiti tecnologici e strutturali. All’interno delle Cot saranno presenti coordinatore infermieristico, infermiere e personale di supporto. Le centrali operative territoriali monitorano i percorsi di presa in carico delle persone con la garanzia di essere tracciate e riconosciute dal sistema anche quando si modifica il setting assistenziale. Il tutto avviene con il nuovo sistema della cosiddetta cartella a casa individuale che rappresenta uno strumento gestionale attivo e non semplicemente di un sistema di archiviazione”.

» leggi tutto su www.ivg.it