Altre News

Bucci al seggio: “Questo voto è un check”. E annuncia: “A fine giugno gara per il secondo lotto della diga”

Bucci al seggio: “Questo voto è un check”. E annuncia: “A fine giugno gara per il secondo lotto della diga”

Generico giugno 2024

Genova. Dall’ospedale al seggio, senza nemmeno passare da casa. Il sindaco di Genova Marco Bucci, appena dimesso dal Galliera dopo l’intervento eseguito cinque giorni fa, si è presentato alle 15.15 alla scuola Embriaco di via Fieschi insieme alla moglie Laura Sansebastiano per votare alle elezioni europee. Perché “un sindaco non può non andare a votare, sarebbe sciocco”.

Camicia blu e foulard per nascondere le cicatrici, la voce è ancora un po’ affaticata, ma lo spirito è quello di sempre. “Domani mattina farò la prima visita di controllo, mercoledì inizio la fisioterapia alla guancia e alla spalla – racconta. Per ora va tutto bene, vedremo le terapie. Da domani si ricomincia a lavorare, mi hanno detto solo mezza giornata“. Ma ubbidirà? “Devo ubbidire – sottolinea – altrimenti poi è peggio, me l’hanno proprio descritta dura. Martedì probabilmente sarò in consiglio comunale. Mi hanno detto di non arrabbiarmi, cosa che sarà difficile – sorride -. Non riuscirò a urlare”.

» leggi tutto su www.genova24.it