Politica

Cantergiani e Tonelli le più votate a Castelnuovo, Cecchinelli dedica la vittoria alle donne della Resistenza

Cantergiani e Tonelli le più votate a Castelnuovo, Cecchinelli dedica la vittoria alle donne della Resistenza

Proclamazione Cecchinelli

Otto esponenti di maggioranza e quattro di opposizione andranno a comporre il prossimo Consiglio comunale di Castelnuovo Magra delineato dall’esito degli scrutini odierni che hanno decretato la vittoria di Katia Cecchinelli (Uniti per Castelnuovo) con il 38,51%. La proclamazione si è tenuta come da tradizione nel seggio 2 di piazza Querciola dove la neo sindaca ha ricevuto la fascia da Daniele Montebello ringraziando tutti i presenti e dedicando la vittoria alle donne della resistenza castelnovese.
Una tornata elettorale che non ha solo eletto la prima sindaca nella storia del Comune della Val di Magra ma anche decretato come le più votate due donne: Diomira Cantergiani per la lista vincente con 249 preferenze e Martina Tonelli con 242 per Castelnuovo Civica. Fra i più votati anche gli assessori uscenti Marchi e Pietrobono – che viaggiano verso la riconferma – seguiti dall’ex capogruppo Spinetti. Oltre agli eletti in Consiglio hanno superato le cento preferenze anche Lara Carlini (109), Mavi Grassi (150) ed Edoardo Ponzanelli (127) per RicominciAmo Castelnuovo e Francesco Petacchi (138) e Giorgio Salvetti (140) per Castelnuovo Civica. Prima esperienza all’opposizione infine – dopo il passato da amministratori – per Ambrosini, Favini e Micocci. Posto in minoranza sfumato invece per una manciata di voti per Gianfranco Andrei di Centrodestra per Castelnuovo.

Montebello e Cecchinelli

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com