Cronaca

Inchiesta corruzione, ascoltati in procura l’ad di Autostrade Tomasi e l’ex procuratore capo Cozzi

Inchiesta corruzione, ascoltati in procura l’ad di Autostrade Tomasi e l’ex procuratore capo Cozzi

cozzi tomasi procura

Genova. Nuova giornata di audizioni, lunedì, a palazzo di giustizia nell’ambito della maxi inchiesta sulla corruzione in Liguria. Nel giorno in cui Giovanni Toti ha depositato tramite il suo avvocato l’istanza di revoca degli arresti domiciliari, in procura sono arrivati Roberto Tomasi, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, e l’ex procuratore capo Francesco Cozzi.

Tomasi è arrivato in procura poco dopo le 14.40 ed è stato interrogato per circa due ore e mezza dal pm Luca Monteverde. Domande finalizzate a fare chiarezza e acquisire elementi sui presunti finanziamenti illeciti versati dall’imprenditore Aldo Spinelli al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e all’ex presidente dell’Autorità di Sistema Portuale, Paolo Emilio Signorini, tutti e tre agli arresti dal 7 maggio.

» leggi tutto su www.genova24.it