Altre News

Cremazioni, il piano regionale non c’è ancora. Pastorino: “Approssimazione che diventa regola”

Cremazioni, il piano regionale non c’è ancora. Pastorino: “Approssimazione che diventa regola”

crematorio commissione protesta comitati

Genova. “Oggi in Consiglio Regionale abbiamo presentato l’ennesima interpellanza, insieme ai colleghi Sergio Rossetti (Azione) e Paolo Ugolini (M5s), rispetto alla definizione del Piano Regionale di coordinamento per le disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri. L’Assessore Gratarola è riuscito a sconfessare sé stesso. Lo scorso marzo, a una mia precedente interrogazione, l’Assessore aveva risposto che entro 15 giorni sarebbe si sarebbe arrivati alla definizione del Piano che sapevamo essere in bozza da diversi mesi. Oggi si dimentica della risposta (che fortunatamente è registrata) e dice che il Piano a gennaio è stato sottoposto ad alcune revisioni che porteranno alla definizione a fine giugno. A giustificazione di ciò Gratarola spiega che il gruppo di lavoro che si occupa del Piano ha subito diversi cambi e che, nel frattempo, c’è stata un’interlocuzione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) che avrebbe determinato ulteriori revisioni”.

A dirlo in una nota Gianni Pastorino, primo firmatario dell’interpellanza e Capogruppo in Consiglio Regionale di Linea Condivisa.

» leggi tutto su www.genova24.it