Parco di Portofino, la Regione non si dà per vinta

Parco di Portofino, la Regione non si dà per vinta

Generico giugno 2024

Dall’ufficio stampa di Regione Liguria

“Questa Amministrazione non ha mai interrotto le interlocuzioni con il Ministero e con i Comuni interessati per la definizione della perimetrazione provvisoria. Sul Parco di Portofino allargato a 11 Comuni non c’è nulla di definitivo. La Regione Liguria potrà far appello alla sentenza che ha annullato il decreto del ministero dell’Ambiente (Decreto del ministro Pichetto Fratin dell’ottobre 2023 ) di perimetrazione sui confini storici dei Comuni di Portofino, Santa Margherita Ligure e Camogli. Inoltre, nel mese di giugno, i giudici del Tar si pronunceranno sul ricorso presentato dalla Regione Liguria e dai Comuni del Tigullio e del Golfo Paradiso contrari al Parco di Portofino allargato come istituito nel 2021 con decreto dall’allora ministro Cingolani . Solo con quest’ultimo passaggio la situazione potrà essere riconsiderata complessivamente. Ciò nonostante non siamo in stallo: innanzitutto la sentenza ci sarà a breve e il Comitato di Gestione provvisoria è già stato convocato in seduta per domani, mercoledì 12 giugno. Non si capisce dunque dove sia l’impasse per il Comitato di Gestione e soprattutto perché non si debba attendere l’imminente pronuncia del TAR Liguria per fare chiarezza e per perseguire davvero le necessità del territorio”. Lo ha dichiarato il presidente ad interim della Regione Liguria sulla procedura di perimetrazione del Parco Nazionale di Portofino.

» leggi tutto su www.levantenews.it