San Colombano: “Un impegno concreto per la strada del Bocco di Leivi

San Colombano: “Un impegno concreto per la strada del Bocco di Leivi

Claudio Solari

Da Claudio Solari, capogruppo “Territorio e sviluppo 

Ieri si è svolto il Consiglio comunale aperto su richiesta dei gruppi di minoranza “Territorio e Sviluppo” e “Misto – Amadori” per discutere dei gravi cedimenti strutturali di alcuni tratti della Srada provinciale 32 “del Bocco di Leivi” a Camposasco.
Su richiesta delle minoranze hanno preso parte il dirigente della Città Metropolitana Ing.Ravera e il nuovo Sindaco di Leivi Gabriele Pisani. Nel pubblico diversi cittadini di Camposasco.
Dopo aver esposto il problema da parte del Capogruppo Claudio Solari, la Sindaca è intervenuta minimizzando a nostro avviso la situazione dicendo pure che non vi sono rischi di isolamento in quanto in alternativa vi è la stradina sterrata di Camporotondo….!
L’Ing. Ravera ha riferito che i primi finanziamenti di 800.000 euro per la strada giungeranno dal Ministero presumibilmente nel 2026.
Solari ha risposto che è troppo lontano questo asse di tempo e la strada che potrebbe interessare anche proprietà private rischia di scivolare a valle con le forti piogge ed è urgente.
A tal proposito si è reso disponibile il dott. Ravera a verificare i fondi regionali in modo tale da anticipare un intervento risolutivo con i dovuti sopralluoghi geognostici ed un progetto definitivo risolutivo.
Le minoranze hanno chiesto di essere informate dei vari passaggi, tuttavia sono soddisfatte per questo incontro affinché si possa addivenire ad una soluzione in tempi normali.

» leggi tutto su www.levantenews.it