In Lunigiana la prima Summer School dedicata alla gestione delle risorse idriche

In Lunigiana la prima Summer School dedicata alla gestione delle risorse idriche

Summer school delle risorse idriche

Terminata la prima Summer School della Lunigiana dedicata alla gestione delle risorse idriche. Un’esperienza, secondo i feedback dei partecipanti, che dovrebbe essere ripetuta e che potrebbe diventare un metodo per studiare e capire più a fondo le problematiche del territorio per tutti coloro che proprio sul territorio sono chiamati a intervenire. Un’occasione in cui il mondo accademico si è incontrato con la realtà, attivando uno scambio di esperienze e di saperi davvero utili.

Un evento, quello che si è tenuto da lunedì 1 luglio a venerdì 5 luglio presso il Centro Didattico Pieve di Sorano a Filattiera, organizzato dall’Unione di Comuni Montana Lunigiana con la collaborazione fondamentale di UniMoRe, università incaricata dall’Unione di Comuni, nell’ambito del progetto Green Community per approfondire il tematismo della sostenibilità rivolta all’acqua, risorsa inestimabile da preservare a contrasto della siccità e da monitorare a difesa dalle alluvioni, e con il riconoscimento del patrocinio da parte di Rete Toscana Professioni Tecniche e degli ordini degli Architetti, degli Ingegneri e dei Geometri e dei geologi della provincia di Massa-Carrara. Per la sua grande utilità è stato anche accreditato per questo tipo di professionisti che hanno partecipato numerosi.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com