Politica

Liste d’attesa, Alisa e buco in bilancio: al consiglio regionale sulla sanità lo scontro è a livelli da campagna elettorale

Liste d’attesa, Alisa e buco in bilancio: al consiglio regionale sulla sanità lo scontro è a livelli da campagna elettorale

consiglio regionale

Liguria. Abolizione di Alisa, un nuovo piano sociosanitario integrato, difesa del principio di universalità del servizio sanitario, centralità della prevenzione, priorità alla medicina di prossimità, governo delle liste d’attesa e qualità delle prestazioni, attenzione al personale, una migliore gestione delle esigenze degli anziani, più attenzione ai servizi di salute mentale, di neuropsichiatria infantile e sulle malattie rari, riaffermazione dei consultori e della medicina di genere.

Sono i 10 punti su cui i gruppi di minoranza in consiglio regionale, oggi, martedì 9 luglio, durante la seduta monotematica chiesta sulla sanità, durata quasi sette ore, hanno incardinato la loro richiesta alla giunta di una nuova programmazione sanitaria.

» leggi tutto su www.genova24.it