Altre News

“Espropriati dai cinghiali”, coltivatori in piazza chiedono un piano straordinario per gli abbattimenti

“Espropriati dai cinghiali”, coltivatori in piazza chiedono un piano straordinario per gli abbattimenti

Protesta Coldiretti contro i cinghiali

Genova. Trattori, balle di fieno, cartelli e il “reperto” di una coltivazione devastata da una incursione della fauna selvatica. Così si è presentato oggi il presidio organizzato da Coldiretti Liguria in piazza De Ferrari per chiedere a Regione Liguria un piano di intervento straordinario per contenere la popolazione dei cinghiali liguri “fuori controllo in tutte le nostre province, da levante a ponente”.

Ai numerosi agricoltori si sono aggiunte anche le voci dei cittadini, che lamentano problematiche relative a ingombro di cinghiali nelle vie pedonali della città, nelle spiagge e sulle strade che percorrono gli automobilisti. Coldiretti porta in piazza anche i numeri di questa che viene considerata una emergenza che ha ricadute non solo per gli agricoltori ma anche per cittadini: “Nello specifico, secondo i dati dell’Osservatorio ASAPS, a livello nazionale nel 2023 ci sono stati 193 incidenti gravi da animali che hanno causato 11 morti e 232 feriti, di cui ben 170 con animali selvatici, tra cui cinghiali”.

» leggi tutto su www.genova24.it