“Lunigiana 2087”: a Villafranca si parla di ripopolamento, dati alla mano

“Lunigiana 2087”: a Villafranca si parla di ripopolamento, dati alla mano

Villafranca Lunigiana

“Lunigiana 2087”: no, non è il titolo di un film di fantascienza, ma quello dell’incontro in programma martedì 16 luglio, alle 18:30, al Bar Madonna di Villafranca, promosso da “Io Vivo in Lunigiana”, ospiti Davide Tondani, docente di economia, e Gabriele Monti, data scientist. All’incontro, aperto a tutti, sono stati invitati anche i sindaci e gli amministratori di tutta la Lunigiana, “consapevoli che non può esserci un progetto di ripopolamento senza scelte politiche condivise”, sottolineano i promotori. “Lunigiana 2087: un luogo disabitato o un territorio vivo? – si spiega nella presentazione dell’iniziativa – E’ la domanda che comincia a farsi forte nella testa di tanti cittadini lunigianesi che sono testimoni di un cambiamento in corso che sembra ormai inarrestabile: borghi vissuti solo in estate, servizi che sono centralizzati nelle città, politiche mirate ad aumentare i turisti ma non i residenti. E allora da dove partire per invertire la rotta? Gli organizzatori di Io Vivo in Lunigiana, quattro giovani che non vogliono rassegnarsi a una Lunigiana come sola meta turistica, propongono di partire dai dati. Quali sono quelli già a disposizione che ci permettono di mettere a fuoco la situazione attuale e quali quelli da approfondire per prendere decisioni mirate e lungimiranti?”.

L’articolo Gabelloni dell’Uc Casano vince a Santa Maria Capua Vetere, ottime sensazioni in vista del Giro della Lunigiana proviene da Città della Spezia.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com