Economia

“A due anni dall’accordo, il porto non ha fatto nulla di significativo per l’autotrasporto”

“A due anni dall’accordo, il porto non ha fatto nulla di significativo per l’autotrasporto”

Federica Montaresi e Mario Sommariva

Anita, Assotir, Cna Fita, Confartigianato Trasporti e Trasporto Unito scrivono all’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale per ricordare gli impegni presi due anni fa dall’accordo nel 20 luglio 2022 in cui erano enucleati una serie di obiettivi, a fronte dei quali le associazioni si erano impegnate a revocare la maggiorazione compensativa applicata ai corrispettivi pattuiti con la committenza per i forti tempi d’attesa subiti dall’autotrasporto.

“Solo da parte nostra c’è sia stata piena assunzione e rispetto dell’impegno sottoscritto mentre dall’altra parte nulla di significativo è stato fatto – dichiarano le associazioni nella nota congiunta – se escludiamo la convocazione del Tavolo di consultazione permanente del 29 marzo 2023, quindi ben oltre un anno fa, in cui si sono ipotizzate una serie di azioni da portare avanti e che non avuto più alcun seguito”.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com