Economia

A Lsct in arrivo la prima portacontainer da 21.000 Teu di Orient Overseas Container Line

A Lsct in arrivo la prima portacontainer da 21.000 Teu di Orient Overseas Container Line

OOCL Indonesia

Un nuovo scalo inaugurale per Lsct: l’attracco della OOCL Indonesia è atteso nei i prossimi giorni. Si tratta della prima portacontainer da 21.000 Teu di Orient Overseas Container Line  che arriverà alla Spezia nell’ambito del servizio Asia-West Mediterranean (WM1 MEX2 AEM1 MD2), operato da Ocean Alliance, e destinato ad impiegare una flotta omogenea di unità con LOA (Length overall) 400 metri. La OOCL Indonesia, varata in Corea nel 2018 ed appartenente alla Classe G, è infatti tra le portacontainer più moderne del mondo. Questa e due delle sue cinque navi gemelle saranno impiegate all’interno del servizio che collega il Far East con i mercati del West Med, e che ha nella Spezia uno dei suoi gateway chiave nel nord Tirreno. “Siamo orgogliosi di accogliere la OOCL Indonesia, la prima di una serie di ultra large container vessel impiegate nel servizio WM1 dal vettore di Hong Kong all’interno dell’alleanza Ocean Alliance.” ha commentato Matteo Ferrando – Key Account Manager di Contship. “Un ulteriore passo significativo per Contship Italia, che ancora una volta evidenzia la capacità del nostro terminal di gestire navi di grandi dimensioni, confermando l’impegno dell’azienda nel garantire standard elevati di servizio ai clienti e rispondere in modo sempre più efficace alle richieste del mercato globale”.

L’articolo A Lsct in arrivo la prima portacontainer da 21.000 Teu di Orient Overseas Container Line proviene da Città della Spezia.

» leggi tutto su www.cittadellaspezia.com