Rapallo: “Ripetitori 5G, nessuna costituzione in giudizio”

Da Armando Ezio Capurro, consigliere comunale e capogruppo Rapallo

Non credo che ci sia una motivazione di interesse privato, ma chiedo se è vera la notizia pervenutami che, non so con quale interesse pubblico, la giunta di Rapallo avrebbe deliberato di non costituirsi in giudizio a tutela dei limiti ai campi elettromagnetici (5G), a differenza di Santa Margherita che ha deliberato con deliberazione di giunta comunale n° 127 del 03/07/2024 la costituzione in giudizio.

Visto il  problema di salute pubblica, invio la presente alla ASL, alla Regione, ai Carabinieri

» leggi tutto su www.levantenews.it